Pesistica Paralimpica

La distensione su panca piana è una disciplina sportiva della FIPE, riconosciuta ufficialmente dal CIP, come disciplina paralimpica.
In alcune gare, permette anche il confronto diretto fra gli Atleti Disabili e gli Atleti Normodotati.

Come si gareggia

L’Atleta si distende su una panca in posizione supina e viene ancorato alla stessa panca per mezzo di due fasce a strappo. (l’ancoraggio a discrezione dell’atleta).
Un giudice è posizionato dietro la testa dell’Atleta e gli altri due sono posizionati ai piedi a circa 45°. Questa disposizione consente una visuale ottimale e dovrebbe garantire un giudizio inequivocabile. Al comando “Start”, dato dal giudice centrale, l’Atleta solleva il bilanciere a braccia distese, lo porta al petto ed effettua il cosiddetto “stop al petto” (circa 1 secondo), a quel punto spinge il bilancere verso l’alto e si ferma con le braccia completamente distese. Il giudice centrale darà il comando “RACK” e il bilanciere dovrà essere riposizionato sui supporti della panca.
L’Atleta può effettuare tre prove e al fine della classifica verrà tenuta in considerazione la prova migliore.

Regolamenti

Lascia un commento